Studio Gnecchi, cassazione, novità, liquidatore

La Cassazione su responsabilità e accertamento d’ufficio del liquidatore

Deve rispondere a prescindere dall’avvenuto accertamento del debito a carico della società   La pronuncia n. 32790 del 27 novembre scorsoha visto le Sezioni Unite della Corte di Cassazione porre un punto fermo sull’azione di responsabilità del liquidatore giudiziale, definendone in particolare i contorni di responsabilità in caso d’inadempimento dell’obbligazione tributaria da parte della società […]

Cessione d'azienda, quote e Cassazione

Cessione totale di partecipazioni e cessione d’azienda

Con l’ufficialità introdotti dettagli circa decorrenze, procedure d’accesso e controlli La recente sentenza della Cassazione: deve considerarsi prevalente la sostanza sulla forma La recente sentenza n. 14031, depositata il 21 maggio scorso, ha visto la Cassazione ritornare sul tema della cessione totalitaria di quote d’una società di persone o capitali e, in particolare, indagare quanto […]

Borsa-quotazioni-azioni-vendita-Spa-Srl

Obbligazioni e titoli di debito: nessun tetto per investitori professionali

Con la Legge “Capitali” si allentano le restrizioni all’emissione da parte di Spa e Srl  Molte le novità introdotte con la recente entrata in vigore della Legge n.21 del 5 marzo scorso a sostegno della competitività dei capitali. Tra le misure pensate per agevolare l’accesso alle imprese nei mercati finanziari, in modifica e integrazione di […]

Società-maggioranza-cessione-eredità-Cassazione-studioGnecchi

Voti discordi dei due soci al 50%: delibera nulla per regola maggioritaria

La Cassazione chiarisce il funzionamento degli organi collegiali delle società di capitali Una società in cui il quorum deliberativo dell’organo collegiale sia definito dalla metà del capitale sociale vedrà l’approvazione di una delibera grazie all’avallo unilaterale (cioè il 50% dei voti), solo se dalla controparte non sia espresso diniego. Qualora la proposta sia approvata da […]

Statuto-Cassazione-recesso-società-Srl-StudioGnecchi

Diritto di recesso da Srl: la Cassazione sulle clausole vincolanti

Nella recente ordinanza si fa chiarezza sul mero gradimento e la “prigionia” del socio Il diritto di recesso del socio che desideri abbandonare una Srl dipende e deve attenersi in primis a quanto previsto dall’atto costitutivo della stessa società, secondo quanto esplicitato dall’art. 2473 del Codice Civile. In particolare, laddove detto documento societario preveda il […]